COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE (DELIBERA MODIFICHE NORME AIA)

  • 25 Marzo 2020

Ciao a tutti,

di seguito potete scaricare il Comunicato Ufficiale n. 61 a firma del Presidente dell’AIA: C.U.61 – Delibera modifiche norme AIA.pdf.

Vista la situazione che si è venuta a creare e i decreti emanati dal Governo in materia di contenimento del contagio da Covid-19 il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi ha disposto quanto segue:

  • le assemblee ordinarie ed elettive si dovranno tenere tra il 15 giugno e il 31 luglio 2020;
  • il termine ultimo per il pagamento delle quote associative è prorogato dal 31/03/2020 al 14/06/2020;
  • tutti gli organi sezionali quindi Presidente di sezione, Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori rimangono in carica, prorogati fino all’assemblea ordinaria ed elettiva che eleggerà il nuovo Presidente, un delegato sezionale e due membri del collegio dei revisori.

Da ciò consegue che la nostra assemblea ordinaria ed elettiva che era fissata per lunedì 25 maggio 2020, sarà convocata di concerto con il CRA Veneto in una data tra il 15/06/2020 ed il 31/07/2020. Vi comunicherò la nuova data non appena sarà fissata.
Comprendo che saremo ormai in piena estate, ma vi prego fin da ora di tenervi liberi nella serata che sarà decisa per l’assemblea.

Faccio appello al vostro senso del dovere affinché chi deve ancora versare le quote associative lo faccia quanto prima attraverso le modalità di cui vi abbiamo già dato ampia comunicazione.
Ricordo che chi non è in regola con il versamento delle quote non avrà diritto di voto o di rappresentanza all’assemblea ordinaria ed elettiva.

Resta fermo al 15/04/2020 il termine ultimo per l’inserimento del DASPO in Sinfonia4you. Alla riapertura consegnare il cartaceo in segreteria.
Sperando che questa grave emergenza sanitaria finisca presto, vi terrò anche informati sull’eventuale ripresa dell’attività agonistica.

Vi invito ancora al rispetto rigoroso dei decreti varati dal Governo, e delle norme di comportamento in essi contenuti.

Confidando di rivederci presto tutti, vi invio un caloroso saluto sicuro che andrà tutto bene!

IL PRESIDENTE
Michele Dalla Vecchia